Vero.
Tuttavia bisogna precisare che non succede in tutti gli ex fumatori e se accade, accade in modo assai moderato (+3-4 kg).
Quali le sono le ragioni?

  • Questa sostanza esercita un leggero effetto di accelerazione del metabolismo: chi fuma brucia un po’ di calorie in più
  • Numerosi studi dimostrano che la nicotina agisce su alcune parti del cervello, inibendo il senso della fame. Smettere di fumare può quindi far registrare un aumento di appetito
  • inoltre la voglia di sigaretta è molto simile allo stimolo della fame, quindi chi smette di fumare in pratica confonde la voglia di mettere una sigaretta in bocca, immensa e ormai proibita, con un certo languorino, che lo porta a sgranocchiare cibo quasi senza rendersene conto.

Soluzioni: l’importante è cercare di moderarsi e di fare attività fisica, cerotti o gomma da masticare a base di nicotina
Ricordo l’elenco innumerevole delle cento ragioni per cui è importante smettere rispetto a questo lieve effetto collaterale.

Smettere di fumare e non ingrassare con la corsa
Corriere della sera – spegnendo la sigaretta aumenta il colesterolo buono

  • Smettere di fumare

    Guida su come smettere di fumare a cura dell’Istituto Superiore di  Sanità Scarica l…
Carica più articoli correlati
Carica ancora in Falsi miti

Leggi Anche

È vero che tutte le allergie alimentari nei bambini scompaiono crescendo?

La prevalenza di allergie alimentari (AA) nei bambini sotto i 3 anni è stata calcolata int…